Vacanze low cost, ma è una truffa. Denunciato un moncalierese

Affitti super vantaggiosi trovati su internet si sono rivelati un raggiro per diversi ignari internauti. Cinque le persone fermate dai Carabinieri

Mettevano in affitto appartamenti al mare per le vacanze, intascavano gli anticipi e poi sparivano. Questo è quello che hanno fatto per diverso tempo alcuni truffatori del web: due sono stati arrestati e altri tre denunciati dai Carabinieri. Tra loro anche un uomo di 38 anni residente a Moncalieri.

Gli ignari internauti sono arrivati a versare fino a 6 mila euro per bloccare gli appartamenti per le vacanze che vedevano in annuncio. Ma in realtà era tutta una truffa. L'inizio delle indagini risale allo scorso agosto. Su diversi siti internet si trovavano annunci davvero vantaggiosi per abitazioni nel litorale del Conero.

Per le persone individuate dai militari dell'Arma l'accusa è di truffa, frode informatica, falsità materiale in scrittura privata, uso di atto falso e sostituzione di persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento