Truffatori in fuga dopo il raggiro al tabaccaio, per fermarli serve anche un colpo in aria

I due si sono arresi

La tabaccheria di corso Lecce davanti a cui è avvenuto l'episodio

Due truffatori avevano appena colpito il titolare della tabaccheria di corso Lecce 30 ma sono stati immediatamente bloccati e arrestati dalla polizia, che ha anche esploso un colpo di pistola in aria.

L'episodio è avvenuto ieri mattina, mercoledì 7 novembre 2018, intorno alle 12. Gli agenti del commissariato San Paolo hanno visto i due, romeni di 40 e 24 anni, uscire dall'esercizio commerciale di corsa e saltare a bordo di una Volkswagen Passat.

Quando ha visto la pattuglia, il passeggero dell'auto ha aperto la portiera e si è dato alla fuga a piedi. L'agente che lo ha inseguito, per intimorirlo, ha sparato in aria e lui si è fermato. Il truffatore rimasto a bordo dell'auto è stato bloccato poco dopo.

Gli agenti hanno poi appurato che i due, con un maneggio di denaro, avevano appena portato via 200 euro al tabaccaio e li hanno arrestati per truffa aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Uno dei due aveva addosso 1.300 euro in contanti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Richoglyone, uscito ancora una volta dalla chemio?... dai, che a te non serve neanche una pallottola, a breve rivedrai mammina...

  • Ottimo, scontata la pena si spera l'espulsione. Stufo, come devono fare con te - non in aria- i famigliari /amici/conoscenti /colleghi di donne vittime di violenza.

  • Andrea dalla sua bocca escono solo diavolerie. Chiedo scusa io per lei alle persone che come me sono schifate da certi linguaggi diabolici.

  • @Andrea, si parte dal presupposto che l'impiccato fosse una persona onesta

  • poi quando muoiono impiccati ad un albero dite "mi dispiace".

  • Tutti bravi a sparare in aria... Anche questo episodio odora di accampamento...

  • Speriamo che qualche magistrato non abbia da ridire sul colpo sparato in aria ,magari ritirano porto d'armi al poliziotto ??!!

  • Sparare serve... in aria un po' meno, però... almeno non gli sono scappati...

  • In pasto ai ma-iali

  • Rumerda

  • purtroppo li abbiamo accolti nella ue. non possiamo nemmeno cacciarli.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Campo nomadi, demolite 28 baracche, roulotte e abitazioni abusive

  • Cronaca

    Funghi velenosi raccolti nel parco e mangiati: 15 intossicati in pochi giorni

  • Cronaca

    La pista di pattinaggio nel giardino preda dei vandali: danni ingenti, un ragazzo individuato

  • Cronaca

    Nascondeva la droga sotto le piastrelle di una giostra: pusher arrestato

I più letti della settimana

  • La rotonda è un delirio, traffico bloccato in gran parte della città

  • Pasticceri e pasticcerie migliori di Torino, i premi del Gambero Rosso

  • Carne in stato di decomposizione e cibi mal conservati: maxi multa allo storico locale

  • Un malore si è portato via Tony, increduli i suoi tantissimi amici

  • Autovelox da record: 15mila multe in un solo mese

  • Addio a Cosimo il panettiere: un grande lavoratore che lascia moglie e due figli

Torna su
TorinoToday è in caricamento