Nuova truffa sul pellet, denunciati due titolari di un negozio

A novembre sarebbe dovuta essere consegnata la merce a clienti che avevano già saldato, ma questa non è mai arrivata. Dopo undici querele, i Carabinieri hanno proceduto con la denuncia per truffa

I titolari di una ditta fornitrice di pellet di Andezeno, comune in provincia di Torino, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Riva presso Chieri per truffa.

L'atto è arrivato dopo che undici clienti avevano sporto querela nei confronti dei titolari perché, dopo aver ordinato e pagato il pellet, non avevano ricevuto la merce che doveva essere consegnata loro nel novembre del 2014.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vicenda riporta alla mente quanto successo a ottobre a Torino, nel negozio "Tutto Pellet" di via Genova. Anche qui centinaia di persone che avevano ordinato e saldato prima di ricevere la merce, al momento della consegna avevano trovato la serranda del locale commerciale abbassata e non c'era stato modo di rintracciare il titolare responsabile, un ragazzo poco più che ventenne calabrese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento