Si perde nei boschi alla ricerca di funghi, ritrovato all'alba

L'uomo si era allontanato dall'amico dopo aver sentito un dolore al ginocchio ed ai piedi. E' stato ritrovato dal soccorso alpino dopo una notte passata all'addiccio

Si perde nei boschi di Perosa Argentina e viene ritrovato, incolume, solo al mattino successivo.

Protagonista della vicenda, un cercatore di funghi di 38 anni di Rivalta, persosi dopo essersi separato dall'amico con il quale era andato in cerca di funghi. Sentendo un dolore al ginocchio ed ai piedi, aveva, infatti, deciso di prendere la strada del ritorno, ma per cercare da bere si era addentrato in una zona impervia e non era più riuscito a riconoscere la via del ritorno.

A dare l'allarme l'amico che non l'ha ritrovato ad aspettarlo all'auto in sosta al parcheggio. Le ricerche del Soccorso alpino di Pinerolo e dell'Aib si sono protratte fino alle 3 di notte, ma di lui nessuna traccia.

In mattinata l'epilogo positivo. Il rivaltese aveva, infatti, deciso di dormire all'aperto e di aspettare l'alba per ritornare sui propri passi. Quando è stato avvistato aveva già ritrovato la pista per la borgata Pra Faiet ed aveva riacceso il telefonino, le cui coordinate erano state subito captate dalla centrale operativa del 118.

Una volta avvistato, i ricercatori l'hanno poi riaccompagnato con il fuoristrada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio da favola per Cristina Chiabotto e Marco Roscio: la festa alla Reggia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

  • Scomparsa da una settimana: trovata morta nel pomeriggio

Torna su
TorinoToday è in caricamento