Con una scacciacani entra nel Tribunale, il video-denuncia di Striscia La Notizia

Emergenza sicurezza a Palazzo di Giustizia. Max Laudadio ha effettuato un test all'ingresso per monitorare lo stato dei controlli

Una fase del controllo all'ingresso del tribunale

Scattano serrati in questi giorni i controlli sulla sicurezza dopo un servizio di Striscia la Notizia, andato in onda lunedì sera, in cui viene dimostrato che è possibile entrare a Palazzo di Giustizia armati.

Il video-test, effettuato dopo alcune segnalazioni, mostra una complice della trasmissione entrare nell’edificio con una pistola scacciacani nella cinta dei pantaloni e una telecamera nascosta.

Sarà fermata prima che superi le barriere di sicurezza? Si e no. Un addetto al controllo si accorge che qualcosa non va in quanto suona il metal detector e le chiede di poter controllare la borsa. La complice della trasmissione estrae chiavi e altri oggetti metallici che potrebbero aver fatto suonare l’allarme. Bene, controllo finito e accesso libero al Tribunale.

La collaboratrice, sempre con la scacciacani nella cinta dei pantaloni, si aggira per i corridoi e in ascensore estrae la pistola posizionandola in borsa. Ma l’attrice vuole osare di più ed entra nella stanza di un giudice a chiedere informazioni. Insomma agisce indisturbata in ogni angolo di Palazzo di Giustizia, la stessa cosa avrebbe potuto fare un malintenzionato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’errore umano ha permesso quello che non doveva permettere” spiega infine Massimo Terzi, presidente del Tribunale di Torino intervistato da Max Laudadio che dice “Lei capirà la gravità…”. Terzi aggiunge e conclude: “Ci state dando un servizio perché chiaramente i primi da proteggere siamo noi stessi. Segnalare un pessimo funzionamento non può far altro che migliorare la situazione”.
Striscia la notizia tribunale di torino-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento