Smat, secondo i monitoraggi Torino è più vuota del Ferragosto 2015

In base ai consumi dell'acqua, è stato rilevato che i torinesi in vacanza nell'ultima settimana sono 130mila in più rispetto all'anno scorso

Piazza Castello semi deserta sotto il sole

Secondo le stime di Smat, la società dell'acquedotto torinese che ha raccolto i dati monitorando i consumi dell'acqua, Torino in questi ultimi giorni, sarebbe più vuota rispetto al 2015. Domenica 23 agosto 2015 i torinesi in vacanza erano 204mila mentre ad oggi, se ne stimano 334mila. In pratica, facendo due conti e considerando che il capoluogo piemontese conta 900mila abitanti, risulta che più di un abitante su tre è andato via nella settimana di Ferragosto.

L'esodo, che tuttavia non è ai livelli di quelli che si registravano in città negli anni 60 quando chiudevano le fabbriche e tutti partivano verso le spiagge più vicine, è stato controbilanciato dalla presenza di turisti in città. Anche se secondo gli albergatori, agosto non è stato un gran mese soprattutto per la mancanza in città di eventi importanti e trainanti.

E' vero che Torino ha eccellenze consolidate nell'arte, il Museo Egizio, il Polo Reale e la Reggia di Venaria soprattutto, ma c'è bisogno di attrazioni nuove per fare in modo che i visitatori siano invogliati a soggiornare in città. Nell'ultimo fine settimana appena trascorso, con la prima partita della Juve di serie A in casa (Juventus-Fiorentina, ndr), gli hotel si sono riempiti e gli operatori del settore hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento