Writer imbratta il treno, ma i poliziotti sono a bordo e vedono tutto

Denunciato un 20enne di Collegno sorpreso a Torino Stura. Sequestrate le bombolette spray e altro materiale

Il vagone preso di mira dal writer

Gli agenti della Polfer erano a bordo di un treno ‘Jazz’ in sosta quando hanno notato, attraverso il sistema di videosorveglianza presente a bordo, un giovane arrivare dal sottopasso e fermarsi vicino alla prima carrozza del convoglio.

Il ragazzo, un 20enne residente a Collegno, ha estratto dal suo zaino una bomboletta spray con la quale ha iniziato a graffitare la carrozza giungendo a buon punto fino a quando non è stato bloccato dagli agenti e accompagnato presso gli Uffici di Polizia per accertamenti.

Qui sono emersi precedenti e il ragazzo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento ed, inoltre, sono state sequestrate 3 bombolette spray di cui 2 rinvenute, insieme a due pennarelli e un quaderno con appunti e disegni, all’interno della borsa del giovane.

L‘operazione notturna della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle D’Aosta presso la stazione di Torino Stura risale alla sera del 24 febbraio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento