Torino San Paolo, arrestati quattro ladri colti sul fatto

Stavano caricando materiale elettrico su un furgone. Sono tre donne e un ragazzo

Parte della refurtiva recuperata

Arrestati in flagranza quattro nomadi per furto aggravato in concorso. Sono risultati tre donne e un ragazzo, di età compresa tra i 18 e i 46 anni, tutti residenti presso il campo nomadi torinese di Strada dell’Aeroporto, già noti alle forze dell’ordine perché gravati da numerosi precedenti specifici per furto.

L’operazione della Squadra di Polizia Giudiziaria è stata effettuata presso lo scalo ferroviario Torino San Paolo dove si sono già registrati furti di materiale pregiato, in particolare rame, ai danni delle Ferrovie. Mercoledì 28 dicembre, poco dopo le 17, gli operatori hanno notato un furgone Fiat modello Ducato addentrarsi in un’area di servizio interdetta al pubblico e posizionarsi a ridosso di un cantiere protetto da transenne in ferro.

Gli occupanti del mezzo, dopo aver divelto la recinzione, hanno iniziato a spostare e caricare sul furgone del materiale elettrico molto voluminoso del valore di svariate decine di migliaia di euro.

All’uscita dallo scalo, ad attenderli, hanno trovato gli uomini della Polfer che, hanno subito fermato il furgone e accompagnato i quattro occupanti presso gli Uffici del Compartimento a Porta Nuova.

All’interno del furgone è stato rinvenuta una copiosa quantità di materiale tecnico a servizio dell’infrastruttura ferroviaria, vari tipi di relè, complessi di alimentazione, segnali luminosi a led, trasformatori e casse induttive, alcuni dei quali pesanti oltre 100/150 kg con un prezioso contenuto di rame o ghisa, oltre che alcune decine di metri di trecce di cavi di rame.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto il materiale è stato riconosciuto dai tecnici specializzati delle Ferrovie cui è stato fatto visionare. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

Torna su
TorinoToday è in caricamento