Sorpreso a rompere i vetri di un’auto e di un camper, arrestato dalla municipale

Immagine di repertorio

Nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 dicembre in via Leinì gli Agenti del Comando di Porta Palazzo della Polizia Municipale, intervenuti per la rimozione di un veicolo in sosta irregolare su un passo carrabile, hanno arrestato un 36enne di nazionalità marocchina. 

L’uomo aveva appena infranto un vetro di una Lancia Y in via Vestignè e poco lontano stava tentando di nascondersi dentro un camper al quale aveva appena rotto il vetro della portiera anteriore sinistra. 

Il malvivente maldestro ha fatto troppo rumore tanto da richiamare l’attenzione di due passanti che hanno avvisato gli agenti. Il delinquente è stato quindi raggiunto e immobilizzato dagli Agenti e dai componenti di una pattuglia dei Carabinieri, nel frattempo giunti sul posto.
 
Il fermato, accompagnato presso il Comando di via Bologna 74, risulta essere irregolarmente sul territorio nazionale e con precedenti penali (reati contro il patrimonio). Il 36enne è stato quindi arrestato e portato nelle camere di sicurezza di un Commissariato della Polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento