Terremoto a Pinerolo, scossa avvertita anche a Torino

La terra ha tremato per qualche secondo nelle valli del pinerolese. L'epicentro si è verificato a 11 chilometri di profondità tra i comuni di Bobbio e Villar Pellice

Scossa di terremoto stamane, poco dopo le ore 9.30, in Val Pellice, a pochi chilometri di distanza da Pinerolo. Nulla di drammatico dato che la terra ha tremato soltando per qualche secondo e la magnitudo del sisma non è stata di livello preoccupante.

L'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha, infatti, registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 alle 9.32 a una profondità di 11 chilometri. L'epicentro si è verificato tra Bobbio e Villar Pellice, due piccoli comuni del pinerolese a circa una cinquantina di chilometri da Torino. Data la lieve intensità della scossa, il sisma non ha provocato danni nè a cose nè a persone: nessuna chiamata, infatti, è arrivata al personale dei vigili del fuoco.

Le valli del pinerolese sono considerate zone sismiche da sempre: nell'area si sono verificati, nel corso degli anni, terremoti anche di intensità superiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento