Terremoto in centro Italia, il soccorso alpino piemontese nelle aree montane

Oggi si valuta se inviare un nuovo contingente di volontari nella giornata di sabato

I volontari del soccorso alpino piemontese al lavoro

Da questa mattina gli operatori del Soccorso alpino e speleologico piemontese (Sasp) sono operativi nelle frazioni più in quota di Amatrice dove sono stati trasferiti in elicottero.

Sono stati dislocati nei territori di montagna per procedere alla verifica e alla bonifica delle borgate e dei caseggiati più isolati. 

I 20 volontari torinesi erano tra coloro che, ieri pomeriggio, avevano dato il cambio al primo nucleo di soccorritori alpini e speleologici che operavano sin dalle prime ore successive al terremoto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi si valuterà se inviare un nuovo contingente di operatori piemontesi che potrà dare il cambio a quelli sul posto nella giornata di sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento