Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Ignote le ragioni del gesto

L'ospedale Gradenigo (repertorio)

Un 38enne italiano, paziente dell'ospedale Gradenigo, ha tentato il suicidio nel pomeriggio di oggi, mercoledì 26 febbraio 2020, lanciandosi nel vuoto da una finestra.

Le sue condizioni sono molto gravi. Dopo essere stato stabilizzato, per lui è stato disposto il trasporto all'ospedale Cto.

Non sono ancora chiare le cause che lo hanno portato a compiere il gesto. Sicuramente non si è trattato di motivi di salute. Sul posto è intervenuta la polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il paziente - dicono dall'ospedale - era ricoverato in ospedale per un intervento chirurgico di media complessità, che è stato portato a termine con esito positivo. Il decorso post operatorio è stato regolare; dopo una valutazione complessiva dello stato del paziente, il personale medico ne aveva previsto le dimissioni nella giornata di oggi. In seguito all’episodio, il personale sanitario di Gradenigo è prontamente intervenuto in soccorso del paziente e a supporto dei familiari presenti, ai quali esprimiamo la nostra più profonda vicinanza. L’ospedale ha avviato approfondimenti interni sull’accaduto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus Piemonte: 403 deceduti risultati positivi al virus, oggi morti anche due operatori sanitari

Torna su
TorinoToday è in caricamento