Sì dà fuoco nella sua auto: lo salvano ma è gravissimo

Probabili cause sentimentali

La macchina distrutta dalle fiamme

Un 42enne italiano di Nichelino si è dato fuoco nella sua Peugeot 206 cabrio nella tarda serata di ieri, lunedì 9 settembre 2019, in via Parri a Torre Pellice.

È stato salvato da una residente, romena di 43 anni, che lo ha estratto dal veicolo prima che questo fosse completamente distrutto dalle fiamme. È stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Pinerolo e da qui in elisoccorso al Cto di Torino. Le sue condizioni sono molto gravi per le ustioni che ha subito.

Sull'accaduto indagano i carabinieri della stazione cittadina. L'uomo, secondo alcune testimonianze, potrebbe avere avuto una delusione sentimentale che lo ha spinto a compiere il gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento