Avvicina una prostituta e la trascina via per violentarla: bloccato in tempo

L'ha minacciata con un coltello

immagine di repertorio

Ha tentato di violentare una prostituta albanese di 33 anni trascinandola via dalla strada fino a un luogo appartato e minacciandola con un coltello.

E' avvenuto la notte di lunedì 14 maggio 2018 in corso Giulio Cesare all'altezza del civico 333. Alla scena hanno assistito alcuni cittadini che hanno chiamato le forze dell'ordine.

In breve sul posto è arrivata una gazzella del nucleo radiomobile dei carabinieri che hanno bloccato lo stupratore, un nigeriano di 35 anni, e gli hanno sequestrato l'arma dopo una colluttazione.

La prostituta non ha subito danni gravi, mentre l'uomo è stato arrestato per tentata violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento