Avvicina una prostituta e la trascina via per violentarla: bloccato in tempo

L'ha minacciata con un coltello

immagine di repertorio

Ha tentato di violentare una prostituta albanese di 33 anni trascinandola via dalla strada fino a un luogo appartato e minacciandola con un coltello.

E' avvenuto la notte di lunedì 14 maggio 2018 in corso Giulio Cesare all'altezza del civico 333. Alla scena hanno assistito alcuni cittadini che hanno chiamato le forze dell'ordine.

In breve sul posto è arrivata una gazzella del nucleo radiomobile dei carabinieri che hanno bloccato lo stupratore, un nigeriano di 35 anni, e gli hanno sequestrato l'arma dopo una colluttazione.

La prostituta non ha subito danni gravi, mentre l'uomo è stato arrestato per tentata violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento