Avvicina una prostituta e la trascina via per violentarla: bloccato in tempo

L'ha minacciata con un coltello

immagine di repertorio

Ha tentato di violentare una prostituta albanese di 33 anni trascinandola via dalla strada fino a un luogo appartato e minacciandola con un coltello.

E' avvenuto la notte di lunedì 14 maggio 2018 in corso Giulio Cesare all'altezza del civico 333. Alla scena hanno assistito alcuni cittadini che hanno chiamato le forze dell'ordine.

In breve sul posto è arrivata una gazzella del nucleo radiomobile dei carabinieri che hanno bloccato lo stupratore, un nigeriano di 35 anni, e gli hanno sequestrato l'arma dopo una colluttazione.

La prostituta non ha subito danni gravi, mentre l'uomo è stato arrestato per tentata violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Scontro fra quattro auto lungo la provinciale: 24enne denunciato per guida in stato di ebbrezza

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento