Taxi da Formula 1: brucia il semaforo rosso e va a 120 kmh, super-multa

E taglio di 16 punti patente

immagine di repertorio

Ha bruciato il semaforo rosso sfrecciando a 120 chilometri l'ora. A finire nei guai, nella tarda serata di ieri, martedì 28 maggio 2019, è stato un tassista che è stato sorpreso dalla polizia locale all'incrocio tra corso Novara e corso Regio Parco.

L'auto bianca, che viaggiava verso corso Vigevano, è stata bloccata all'incrocio con corso Palermo. Al conducente sono state contestate le due violazioni al codice della strada (il semaforo e la velocità) e anche il mancato utilizzo di cinture di sicurezza, per un totale di circa 400 euro di multa e 16 punti di decurtazione dalla patente. 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento