Taxi da Formula 1: brucia il semaforo rosso e va a 120 kmh, super-multa

E taglio di 16 punti patente

immagine di repertorio

Ha bruciato il semaforo rosso sfrecciando a 120 chilometri l'ora. A finire nei guai, nella tarda serata di ieri, martedì 28 maggio 2019, è stato un tassista che è stato sorpreso dalla polizia locale all'incrocio tra corso Novara e corso Regio Parco.

L'auto bianca, che viaggiava verso corso Vigevano, è stata bloccata all'incrocio con corso Palermo. Al conducente sono state contestate le due violazioni al codice della strada (il semaforo e la velocità) e anche il mancato utilizzo di cinture di sicurezza, per un totale di circa 400 euro di multa e 16 punti di decurtazione dalla patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento