Tangenti nella sanità, l'ex sindaco di Cavagnolo nega ogni addebito

Franco Sampò, accusato di turbativa d'asta, è stato ascoltato per circa un'ora e mezza. Il suo avvocato dice: "Il mio assistito ha fornito ogni dettaglio sulla sua posizione"

L' ex sindaco di Cavagnolo, in provincia di Torino, Franco Sampò nega tutto. Arrestato nell'ambito dello scandalo tangenti che sta facendo tremare la sanità piemontese, è in carcere dallo scorso 27 maggio. Sampò, accusato del reato di turbativa d'asta, è stato ascoltato per circa un'ora e mezza. Il suo avvocato Sabrina Balzola racconta: "Il mio assistito ha fornito ogni dettaglio sulla sua posizione" e a questo punto "confida nella sua prossima scarcerazione". Bisognerà aspettare il prossimo mercoledì, quando si pronuncerà in merito il tribunale del riesame. L'ex sindaco di Cavagnolo è accusato di avere privilegiato l'imprenditore Pierfrancesco Camerlengo, anch'egli arrestato, in un bando di gara per la costruzione di una nuova clinica privata. Oltre a Sampò e Camerlengo, nell'ambito dello scandalo per la sanità piemontese sono state arrestate altre cinque persone, mentre altre quattro, tra cui l'assessore regionale Caterina Ferrero (che ha rimesso le deleghe alla Sanità in seguito all'apertura dell'inchiesta), sono state raggiunte da avvisi di garanzia.

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento