Corruzione: arrestato Renato Copparoni, ex portiere del Torino

Per una tangente

Foto Facebook

C'è anche Renato Copparoni, 64 anni, ex portiere del Torino negli anni '80 (32 presenze in campionato con la squadra granata), tra i cinque arrestati dalla guardia di finanza di Cagliari in un'inchiesta per corruzione riguardante la costruzione di un impianto di produzione di energia rinnovabile in provincia di Nuoro.

Secondo gli investigatori gli indagati avrebbero pagato una tangente da circa 90mila euro per vincere l'appalto da 9,5 milioni di euro per la progettazione e l'esecuzione dell'opera.
Copparoni è finito ai domiciliari insieme a Davide Galantuomo, 56 anni, ex presidente dell'Ente acque Sardegna ed ex sindaco di Quartu Sant'Elena e altre tre persone. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sgozzato in strada: è caccia all'assassino

  • Cronaca

    E' morta Marella Agnelli, vedova dell'avvocato Gianni

  • Cronaca

    Neonato morto, il ministro Giulia Grillo invia gli ispettori all'ospedale Maria Vittoria

  • Sport

    Torino-Atalanta in streaming e in TV: dove vedere la partita in diretta

I più letti della settimana

  • Investita mentre attraversava la strada: giovane dottoressa è morta dopo otto giorni di agonia

  • Scossa di terremoto questa mattina, tremano alcune case

  • Malore al volante, inutili i tentativi di rianimazione: morto il conducente 

  • Sparatoria dopo un litigio: un uomo è morto, un altro è ferito

  • Tragedia in stazione: donna investita e uccisa da un treno

  • Malore in palestra: uomo muore in bagno dopo essersi allenato

Torna su
TorinoToday è in caricamento