Corruzione: arrestato Renato Copparoni, ex portiere del Torino

Per una tangente

Foto Facebook

C'è anche Renato Copparoni, 64 anni, ex portiere del Torino negli anni '80 (32 presenze in campionato con la squadra granata), tra i cinque arrestati dalla guardia di finanza di Cagliari in un'inchiesta per corruzione riguardante la costruzione di un impianto di produzione di energia rinnovabile in provincia di Nuoro.

Secondo gli investigatori gli indagati avrebbero pagato una tangente da circa 90mila euro per vincere l'appalto da 9,5 milioni di euro per la progettazione e l'esecuzione dell'opera.
Copparoni è finito ai domiciliari insieme a Davide Galantuomo, 56 anni, ex presidente dell'Ente acque Sardegna ed ex sindaco di Quartu Sant'Elena e altre tre persone. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Cronaca

    Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori restano intossicati

  • Cronaca

    Picchia i poliziotti con una sbarra di ferro e urla "Allah Akbar": arrestato per tentato omicidio

  • Cronaca

    Va a cercare droga: una donna la chiude in uno scantinato e la fa violentare da due spacciatori

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento