Tragedia in via Borsi: si toglie la vita dopo la notifica di sfratto

A trovare l'uomo ormai privo di vita è stato il vicino di casa. Il gesto estremo è stato compiuto a meno di 24 ore dalla notifica che lo avrebbe costretto ad abbandonare l'appartamento in cui da tempo viveva

L'abitazione in cui è avvenuta la tragedia

Un uomo di cinquant'anni si è tolto la vita nel suo alloggio in via Borsi a Torino. A trovarlo, con una corda intorno al collo, è stato il vicino di casa poche ore dopo che si era consumata la tragedia.

Avvisati e giunti sul posto, gli agenti di Polizia hanno subito ipotizzato che si potesse trattare di suicidio. Indagando sulle causa che avrebbero spinto la vittima all'estremo gesto, si è scoperto che meno di 24 ore prima l'uomo aveva ricevuto una notifica di sfratto, che lo avrebbe costretto ad abbandonare l'alloggio in cui da tempo viveva. Davanti all'ufficiale giudiziario non aveva fatto alcuna scenata, né aveva dato di matto come qualche volta avviene, ma era rimasta semplicemente in silenzio.

Il cinquantenne non ce l'ha fatta però ad abbandonare il suo appartamento e ha preferito farla finita.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • speriamo che vadano a casa sua vediamo se la pensa ancora cosi.

  • Non lo avrà sulla coscienza perchè il suo lavoro è questo. Come l'assistente sociale che toglie i figli, l'operaio enel che sigilla i contatori e il vigile urbano che fa rimuovere l'auto. Fanno il loro dovere perchè qualcuno, spesso non per propria volontà, non è in grado di assicurare una continuità (economica, educativa, sociale etc). Il loro compito è restituire i beni ai proprietari, Stato o privato che sia...

  • sofferenza per la perdita della casa , che riposi in pace,povero cristiano,spero che l'ufficiale giudiziario abbia tutta la vita sulla coscenza di quello che a provocato.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Addio ad Anton: le montagne, la lotta agli incendi, le moto e il movimento No Tav

  • Cronaca

    L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

  • Cronaca

    Camion prende fuoco in tangenziale, si sprigiona una nube di fumo nera

  • Cronaca

    Bulle picchiano una ragazza più giovane nel parco: condannate, dovranno risarcirla per restare libere

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Pedone investito da un’auto mentre attraversa sulle strisce: morto. Conducente arrestato

  • Uomo ucciso con un colpo di pistola alla testa: c'è un fermato

  • Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

Torna su
TorinoToday è in caricamento