Tragedia sulla balconata: ragazzino si suicida gettandosi di sotto, schianto sulla banchina

Ignote le ragioni del gesto

Il ponte Vittorio Emanuele I (immagine di repertorio)

Un ragazzino italiano di 14 anni residente a Novi Ligure (Alessandria) si è suicidato gettandosi dalla balconata di corso Cairoli, sotto gli occhi di numerosi passanti, nel pomeriggio di oggi, martedì 1 gennaio 2019. Si è schiantato sulla banchina dei murazzi sottostante morendo sul colpo.

Prima di commettere il gesto, il giovane ha avvisato il nonno, da cui si trovava in vacanza a Torino per il periodo natalizio, delle sue intenzioni inviando un messaggio. Al momento non sono note le ragioni che lo hanno spinto a suicidarsi.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, e le volanti della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento