Tragedia sul ponte alto 150 metri: ragazzo si butta di sotto, morto sul colpo

Aveva lasciato un biglietto

Il ponte della Pistolesa, nel Biellese, teatro del suicidio

Un 21enne italiano residente a Torino si è suicidato la mattina di lunedì 1 luglio 2019 gettandosi dal ponte della Pistolesa, un alto viadotto tra Mosso e Veglio, nel Biellese. Il volo di 150 metri non gli ha lasciato scampo.

Un'automobilista di passaggio aveva dato l'allarme notando una Volkswagen Polo, la sua auto, parcheggiata sul ponte e con i finestrini aperti. Qui i carabinieri avevano trovato un biglietto con cui il ragazzo chiedeva scusa ai familiari (che risiedono ad Aosta), motivando il gesto col suo stato di depressione.

Il cadavere è stato poi trovato e recuperato sotto il ponte dai vigili del fuoco. Il decesso è avvenuto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento