Tragedia nel fiume: ripescato il corpo di un uomo, si è suicidato

Allarme dei passanti

immagine di repertorio

Il cadavere di un 48enne italiano residente a San Mauro Torinese è stato ripescato dalle acque del fiume Po nella serata di ieri, martedì 12 marzo 2019, all'altezza di via Monte Tabor a Torino.

La polizia, intervenuta sul posto insieme alle ambulanze del 118, non ha alcun dubbio che si sia suicidato gettandosi nel corso d'acqua, in un punto poco distante da casa sua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che hanno visto il corpo galleggiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento