Tragedia alla periferia del paese: uomo trovato impiccato a un albero

Inutile l'atterraggio di due elicotteri

immagine di repertorio

Un italiano di 71 anni si è ucciso impiccandosi a un albero nel pomeriggio di ieri, giovedì 9 agosto 2018, in via Mazzini a Strambino.

Intorno alle 16, quando i soccorritori (due elicotteri, quello dei sanitari e quello dei vigili del fuoco) sono arrivati, chiamati da un passante, nella zona dell'acquedotto al confine con Romano Canavese, vicino a un ripetitore telefonico, era ormai troppo tardi.

La moglie dell'anziano, che abitava in paese, è arrivata poco dopo ed è stata colta da un malore. E' stata trasportata in ambulanza all'ospedale di Ivrea.

Sulle ragioni del suicidio, finora poco chiare, indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

Torna su
TorinoToday è in caricamento