Dramma in una palazzina: a 33 anni si impicca in garage

Il padre aveva tentato il suicidio ad agosto

Carabinieri, 118 e vigili del fuoco sul posto

Dramma questa mattina, mercoledi 5 settembre, a Torino in corso Rosai, nel quartiere di Spina 3. In uno dei garage al civico 41, è stato trovato il corpo di un 33enne residene a Leini che probabilmente, già da diverse ore, si era tolto la vita impiccandosi nella palazzina in cui abita la sua famiglia.

Uno choc terribile per la mamma e il fratello che, non vedendolo in casa e trovando la porta del garage bloccata, hanno capito che era successo qualcosa di grave. Il ragazzo si era chiuso dall’interno e per entrare è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco.

Solo qualche settimana fa, prima di Ferragosto, il padre - da poco andato in pensione - era stato colpito da una grave forma di depressione e aveva tentato il suicidio gettandosi dal balcone del terzo piano, riuscendo nonostante il volo, a sopravvivere. Al momento l’uomo è ricoverato in ospedale ma il figlio evidentemente, non ha mai superato lo choc di quel gesto. E stamattina il tragico epilogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ambulanza carabinieri suicidio via Rosai Torino-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento