Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

Morta sul colpo

L'intervento di soccorritori e forze dell'ordine sul luogo dell'accaduto

Una fattorina, dipendente comunale di 64 anni, si è uccisa gettandosi dal terzo piano in direzione del cortile degli uffici di piazza Palazzo di Città, sul lato settentrionale. Per lei non c'è stato nulla da fare: è morta sul colpo.

Si è chiusa nel bagno all'ufficio economato e poi si è lanciata di sotto. La palazzina è quella in cui lavora il vicesindaco Guido Montanari.

Sul posto sono intervenuti la polizia locale e i carabinieri della compagnia San Carlo. Le ragioni del gesto sono ancora sconosciute.

La donna abitava a Barriera di Milano ed era malata. Aveva qualche problema economico ma nulla che, secondo i familiari, potesse fare pensare a un epilogo del genere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni regionali piemonte 2019

    Regionali in Piemonte, secondo gli exit poll è Alberto Cirio il nuovo governatore

  • Elezioni Europa 2019

    Europee: la Lega primo partito in Piemonte (37%), ma a Torino vince il Pd

  • Incidenti stradali

    Auto in fiamme in autostrada, il conducente riesce a scendere

  • Elezioni comunali 2019

    209 comuni al voto in provincia di Torino: tra poche ore si conosceranno i nomi dei sindaci eletti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto sull'asfalto viscido: centauro muore sul colpo

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Scritta "W il Giro e la Fi.." sulla rotonda dove passerà il Giro d'Italia: caccia all'autore

Torna su
TorinoToday è in caricamento