Circoscrizione 3 e 4, si allarga la zona della sosta a pagamento

Attiva dal 29 luglio

Si allarga la zona delle strisce blu a Torino. È iniziata infatti la realizzazione della segnaletica orizzontale per la sosta a pagamento nella zona denominata D3, all’interno del perimetro delimitato dai corsi Trapani, Lecce, Regina Margherita, Tassoni, Ferrucci e Vittorio Emanuele, nel territorio delle Circoscrizioni 3 e 4.

Casa cambia per i residenti 

Una parte degli stalli – il 20% per cento circa del totale - localizzati su uno dei due lati delle strade, esclusi i corsi e le vie di grande scorrimento, e riconoscibili dalla doppia striscia di colore giallo e blu saranno riservati dalle 19.30 alle 8.00 ai soli residenti e dimoranti autorizzati, cioè in possesso di permesso D3.

L’attivazione della sosta a pagamento avverrà a partire da lunedì 29 luglio 2019 e per quel giorno, tutti i residenti e dimoranti dovranno munirsi dell’ abbonamento che consentirà loro di far sostare il proprio veicolo senza incorrere in sanzioni.

Chi ha diritto a tariffe agevolate

Si avrà diritto a tariffe agevolate presentando una certificazione in corso di validità dalla quale risulti che il valore Isee non è superiore a 50mila euro, secondo le seguenti fasce:

- Fascia 1, tariffa agevolata di 10 euro: quando il valore Isee è inferiore ai 12mila euro e all’ interno del nucleo familiare è presente un unico veicolo di proprietà , di potenza inferiore a 100 KW;

- Fascia 2, tariffa agevolata di 45 euro: quando il valore Isee non supera i 20mila euro;

- Fascia 3, tariffa agevolata di 90 euro: quando il valore Isee è compreso tra i 20mila e i 50mila euro.

Qualora non si presenti alcuna documentazione o nel caso il  Isee sia superiore ai 50mila euro il costo sarà invece di 180 euro, mentre quello per i dimoranti è di 250 euro. E' consigliato richiedere fin da subito la certificazione Isee presso i Caf oppure l’Inps (anche on-line) per ottenerne  il rilascio in tempo utile.

Nuovo punto informativo 

I residenti potranno effettuare la registrazione e l’acquisto dell’abbonamento sull’e-commerce del sito www.gtt.to.it o tramite posta utilizzando l’apposito modulo allegato alla lettera informativa. A partire dal 15 luglio per agevolare le operazioni di ottenimento dell’ abbonamento Gtt metterà a disposizione anche un punto informativo presso la stazione Metro Racconigi in funzione nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdi dalle 8.30 alle 12.30 e nei giorni di martedì e giovedì dalle 14.00 alle 17.00.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento