Ubriaco suona insistentemente il citofono di casa della ex nel cuore della notte: arrestato

Giorni prima si era presentato sul posto di lavoro della donna

Immagine di repertorio

Un italiano di 41 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per atti persecutori nel quartiere Barriera di Milano. Lunedì 29 ottobre, poco dopo le due di notte, è giunta alla polizia una richiesta di intervento da parte di una donna che lamentava il fatto che qualcuno stava suonando ripetutamente ed insistentemente al suo citofono, con il sospetto che fosse il suo ex fidanzato.

Poco dopo l’arrivo degli agenti, l’uomo, in evidente stato di ebrezza alcolica, è tornato ed ha iniziato ad inveire in strada contro la donna e pertanto è stato fermato dai poliziotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal racconto dell’ex fidanzata è merso che l’uomo non aveva accettato la fine della storia e sin da subito aveva iniziato a mandarle messaggi per riprendere la relazione. Nelle ultime settimane l’uomo era diventato particolarmente insistente e in una circostanza si era presentato sul posto di lavoro della vittima cercando di bloccarla all’uscita. Tutto questo aveva creato nella donna uno stato d’ansia e l’alterazione delle abitudini di vita, nel timore di trovarsi all’improvviso a tu per tu con lui.    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento