Ubriaco suona insistentemente il citofono di casa della ex nel cuore della notte: arrestato

Giorni prima si era presentato sul posto di lavoro della donna

Immagine di repertorio

Un italiano di 41 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per atti persecutori nel quartiere Barriera di Milano. Lunedì 29 ottobre, poco dopo le due di notte, è giunta alla polizia una richiesta di intervento da parte di una donna che lamentava il fatto che qualcuno stava suonando ripetutamente ed insistentemente al suo citofono, con il sospetto che fosse il suo ex fidanzato.

Poco dopo l’arrivo degli agenti, l’uomo, in evidente stato di ebrezza alcolica, è tornato ed ha iniziato ad inveire in strada contro la donna e pertanto è stato fermato dai poliziotti.

Dal racconto dell’ex fidanzata è merso che l’uomo non aveva accettato la fine della storia e sin da subito aveva iniziato a mandarle messaggi per riprendere la relazione. Nelle ultime settimane l’uomo era diventato particolarmente insistente e in una circostanza si era presentato sul posto di lavoro della vittima cercando di bloccarla all’uscita. Tutto questo aveva creato nella donna uno stato d’ansia e l’alterazione delle abitudini di vita, nel timore di trovarsi all’improvviso a tu per tu con lui.    
 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

Torna su
TorinoToday è in caricamento