Allarme a teatro, spray al peperoncino nell'aria: locale evacuato

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, accolti come eroi dagli applausi della gente

Momenti di panico sabato sera al Teatro Concordia di Venaria. Durante il concerto dei rapper italiani Marracash e Gué Pequeno, a circa mezz'ora dall'inizio, qualcuno ha spruzzato in sala una sostanza urticante, forse uno spray al peperoncino, e il pubblico presente ha iniziato a sentirsi male.

In molti, accusando bruciore forte agli occhi e alla gola, sono fuggiti in strada, abbandonando anche le giacche sulle sedie. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, i carabinieri di Venaria, il nucleo nbcr - esperto in rischi chimici e batteriologici - e il 118 e in serata si è proceduto con l'evacuazione del teatro, la bonifica del locale e le indagini.

Dopo l'ispezione, che non ha portato ad alcun ritrovamento - né fialette, né bombolette spray - lo spettacolo è potuto riprendere. Gli artisti sono tornati sul palco fra gli applausi della gente, dedicati soprattutto ai vigili del fuoco - ormai eroi nazionali - e agli specialisti del nucleo nbcr. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento