Spartaco Mortola a capo della Polfer di Torino: fu condannato per il G8

Mortola è stato condannato in secondo grado, in due procedimenti: per l'irruzione alla Scuola Diaz nel G8. Il sindacato di Polizia Silp Cgil contesta la tempistica della promozione

Il nuovo dirigente della Polfer di Torino è Spartaco Mortola, ex numero uno della Digos di Genova. Entrerà in carica dal prossimo primo agosto. E' una decisione che creerà polemiche, perché Mortola è stato condannato in secondo grado, in due procedimenti: per l'irruzione alla Scuola Diaz nel G8 di Genova dieci anni or sono e per induzione alla falsa testimonianza dell'allora questore Colucci. Solo due settimane fa Spartaco Mortola era stato promosso questore di Torino.

Il sindacato Silp Cgil attraverso un comunicato sostiene, per bocca del segretario Roberto Traverso, sostiene che sarebbe stato più opportuno aspettare la sentenza della Cassazione, perchè per Mortola era stato decisa anche l'interdizione di cinque anni dai pubblici uffici.

Dopo l’avvio dei processi del G8, Mortola era stato a capo della polizia postale ligure e poi vicario alla questura di Alessandria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tamponamento sulla provinciale: due contusi, tre auto coinvolte

  • Cronaca

    Muore un giovane e sui social scrive: "Un terrone in meno da mantenere", 42enne condannato

  • Cronaca

    Ubriachi aggrediscono una coppia in strada: due arrestati

  • Cronaca

    Condizioni igieniche precarie e scarafaggi nei frigoriferi: la scoperta in un ristorante

I più letti della settimana

  • Giovanissimo si getta dal ponte: recuperato il cadavere nel fiume

  • Incendio in una ditta di smaltimento rifiuti, fumo visibile a chilometri

  • Apre la mega palestra di salti e tappeti elastici: 4mila metri, la più grande d'Europa

  • Botulismo infantile, ricoverato bimbo di 5 mesi di Ivrea: colpa del miele

  • La cucina è in pessime condizioni igienico-sanitarie: ristorante chiuso dai carabinieri

  • I ladri svaligiano la cassaforte piena di gioielli, poi lasciano 200 euro sul tavolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento