giovedì, 23 ottobre 15℃

Tentano di rapinare il titolare di un night e gli sparano

E' successo in tarda serata a Tortona. Il titolare di un night viaggiava insieme ad una donna quando è stato fermato da tre uomini. Alla richiesta di soldi, a cui l'uomo ha risposto di non averne, sono partiti gli spari

Redazione 14 maggio 2012

Nella serata di ieri una tentata rapina è finita nel sangue. E' successo ieri sera poco prima delle 22 in una zona verso la periferia di Tortona. Giuseppe P., 60 anni, titolare di un night, era alla guida di un Ford Transit con a bordo una donna marocchina, quando è stato affiancato da un'auto che gli ha bloccato la strada.

Dalla vettura sono scesi tre uomini, con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola. Uno degli sconosciuti, aperto lo sportello del guidatore, gli ha intimato di consegnare i soldi. L'uomo ha risposto di non averne e l'altro ha sparato alcuni colpi: uno ha raggiunto l'uomo all'addome, un altro la donna ad una gamba e un terzo ha infranto il vetro dello sportello del Transit.

Dopo la sparatoria i malviventi sono scappati. Gli abitanti della zona, che in un primo momento avevano scambiato i colpi con dei botti per la festa patronale di Santa Croce, hanno sentito grida di aiuto e dato l'allarme. I feriti sono stati stati portati in ospedale. Il titolare, sottoposto a intervento chirurgico per l'estrazione del proiettile, è ricoverato in prognosi riservata. La donna è stata giudicata guaribile in trenta giorni.

I carabinieri indagano a tutto campo per risalire al "commando". Dalle prime indicazioni i tre sarebbero stranieri. Sul posto della sparatoria non sono stati trovati bossoli, il malvivente potrebbe avere sparato con una pistola a tamburo calibro 38. (Ansa)

Annuncio promozionale

rapine

Commenti