San Salvario, tre arresti: un pusher ha ingerito 19 ovuli di droga

Spacciatori fermati nell'ambito di un controllo straordinario del territorio

Immagine di repertorio

Un senegalese di 28 anni, un maliano di 30 e un gabonese di 34, tutti con precedenti a carico, i primi due per spaccio, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza.

Gli agenti hanno assistito in via Berthollet a uno scambio, presumibilmente di sostanza stupefacente, tra i tre stranieri. Poco dopo è giunto un acquirente che ha ricevuto dal gabonese un involucro estratto dalla bocca, dopo aver consegnato del denaro al senegalese.

I poliziotti del Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine sono intervenuti e hanno fermato i tre i quali hanno deglutito gli ovuli di cui erano in possesso. 

Gli esami radiografici hanno evidenziato la presenza di 19 ovuli nella cavità gastrica del senegalese che è stato anche trovato in possesso di 760 euro in contanti.

Prima degli accertamenti medici, invece, il 34enne gabonese aveva espulso dal cavo orale sette ovuli di eroina e due di cocaina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento