Avvistato uno Snorlax, l’invasione dei cacciatori di Pokemon in corso Massimo

Centinaia di persone dal Valentino si sono riversate sul corso dove si era "materializzato" il Pokémon raro

“Corso Massimo invaso e prostitute allibite”. E’ il primo commento che si legge a margine del video comparso sulla pagina facebook “Pokémon Go Torino”.

Nel filmato è chiara l’invasione dei cacciatori di Pokemon che si sono riversati su corso Massimo a caccia di uno Snorlax, uno dei mostriciattoli più rari e potenti dell’applicazione Pokémon Go. 

Sono circa 200 le persone che si sono spostate di corsa dal giardino del Valentino, abituale luogo di ritrovo, verso il punto indicato dall’applicazione.

La “carica” dei 200 ha creato qualche disagio al traffico lunedì sera intorno alle 22.30. Gli appassionati – cellulare alla mano - si sono riversati in massa verso San Salvario, dove lo Snorlax si era “materializzato” all’improvviso.

Resta da capire se la caccia alla specie rara di Pokémon sia andata a buon fine. 
 

Potrebbe interessarti

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • San Lorenzo a Torino: i posti migliori per ammirare le stelle cadenti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento