Crisi, sfratti in calo nel capoluogo: è la prima volta che succede dal 2009

I dati riguardano il primo semestre del 2015 e registrano un -5% rispetto allo stesso periodo del 2014. Lo ha comunicato il vicesindaco di Torino, Elide Tisi, a margine del Consiglio Comunale

Calano a Torino, per la prima volta dal 2009, gli sfratti per morosità. I numeri che si riferiscono al primo semestre del 2015 segnano infatti un -5% rispetto allo stesso periodo del 2014. Lo ha annunciato il vicesindaco di Torino, Elide Tisi, a margine del Consiglio Comunale. 

Nel 2014 gli sfratti per morosità sono stati 4693, un dato che riguarda l'intera area di competenza del Tribunale di Torino e comprende anche alcuni comuni della Città metropolitana. 
E per far fronte all’emergenza sfratti il Comune ha utilizzato diversi strumenti. Sono stati infatti assegnati 444 alloggi di Edilizia residenziale pubblica (ERP) mentre sono 320 i contratti stipulati con l’assistenza dell'agenzia Locare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In calo, del 10%, anche il numero di domande presentate alla Cea (Commissione emergenza abitativa), che nel 2014 sono state 1.144. "Tra edilizia residenziale pubblica, contratti stipulati da Locare, housing sociale e sostegno all'abitazione, la Città ha sostenuto circa 2.800 famiglie - ha concluso Tisi -. Mentre altre 650 hanno beneficiato del Fondo di sostegno alla locazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

Torna su
TorinoToday è in caricamento