Sfrattato incendia la casa, salvato dai vigili del fuoco

Il gesto è stato compiuto da un 53enne residente a Buriasco. Inizialmente l'uomo non voleva neanche essere soccorso

La cascina dove è avvenuto l'incendio a Buriasco

Un italiano di 53 anni ha appiccato un incendio all'interno della casa in cui abita, al primo piano di una cascina in via Dabormida 50 a Buriasco, nella mattinata di oggi, mercoledì 18 gennaio. Si è trattato di un gesto di protesta per essere stato sfrattato.

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, che sono intervenuti sul posto con più squadre, mentre i sanitari del 118 hanno soccorso l'uomo, che pesa 150 chili e che inizialmente aveva rifiutato di essere soccorso, e lo hanno trasportato all'ospedale di Pinerolo per accertamenti relativi in particolare al fatto che ha respirato del fumo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri a cui spettano le indagini sull'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento