Il serpente spunta ai giardinetti: che cosa fare se lo si incontra?

Due avvistamenti in poche ore

Il biacco spuntato ai giardini Galilei (foto da Facebook di Francesca Mandas)

Fa paura, può anche provocare qualche dolore mordendo ma è sostanzialmente innocuo.

E' il biacco che è stato avvistato ieri, venerdì 29 giugno 2018, a Venaria Reale, prima ai giardini Galilei, vicino alla chiesa di San Francesco, e poi (ammesso che non sia un altro esemplare della stessa specie) nella zona di via Don Sapino.

Su Facebook si è già aperto il dibattito: che cosa fare se lo si incontra? In primo luogo, come detto, è del tutto innocuo anche se, soprattutto se calpestato, può mordere e sicuramente non fa piacere. In secondo luogo, non va ucciso perché è un animale preziosissimo per l'ecosistema, occupandosi di cacciare i topi. In terzo luogo, se lo si avvista si può chiamare il servizio flora e fauna della Città Metropolitana, che certamente sa come trattarlo ed eventualmente dove trasportarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento