Donna caricata a forza su un furgone e poi legata: presi tre uomini

Indagini in corso per capire esattamente cosa sia accaduto

Il furgone nero su cui è stata caricata a forza la donna

Indagini in corso su quanto accaduto in pieno centro città questa mattina, mercoledì 14 agosto, intorno alle 10. Tre uomini, forse con il volto coperto da passamontagna, a bordo di un furgone avrebbero rapito una donna.

Gli agenti delle volanti hanno fermato il mezzo dalle parti di corso Vinzaglio, dopo un breve inseguimento. A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena che si è svolta in piazza San Carlo. Sembra che la donna, al momento dell'accaduto, fosse in compagnia di un uomo.

La donna, secondo le prime informazioni, sarebbe stata caricata a forza sul mezzo e poi legata, alle mani e ai polsi, con delle fascette da elettricista. Le indagini della polizia proseguono per capire che cosa sia accaduto. Gli inquirenti stanno ascoltando tre uomini, presunti rapitori, e la donna.

Sulla vicenda interviene Luca Pantanella del Sindacato di polizia Fsp, che afferma: "Sembrerebbe che i tre non fossero rapinatori professionisti, ma persone truffate dalla donna rapita e dal suo compagno, scampato al sequestro, e che pertanto hanno tentato di recuperare da soli il maltolto".

Donna caricata a forza su un furgone in pieno centro, il momento del sequestro: video 

+++Notizia in aggiornamento+++

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento