← Tutte le segnalazioni

Altro

Ferrari fermata in corso Mediterraneo: "Spregievole il proprietario nell'insultare i poliziotti"

Redazione

Corso Mediterraneo · Crocetta

Ricordo ancora chiaramente quel venerdì pomeriggio in corso Mediterraneo ed ogni volta che vedo passare una Ferrari mi viene in mente l'episodio a cui ho assistito...

Quel giorno notai che una pattuglia della Polizia di Stato aveva fermato una FERRARI proprio sul corso Mediterraneo. Non saprei sinceramente per quale motivo ma fin da subito ho notato che un signore italiano aveva un comportamento totalmente dispregevole nei confronti di quella coppia di poliziotti che stavano lavorando.

Vi scrivo non per polemica ma perché mi chiedo se il possedere una FERRARI dia diritto a maltrattare, offendere ed insolentire le persone tra cui anche dei poliziotti come in questo caso!

Con la scusa di avere la macchina parcheggiata proprio vicino a dove avveniva il controllo mi avvicinavo e con mio grande stupore trovavo conferma nella mia impressione!

Il signore ridendo sarcasticamente durante l'operazione della polizia e arrivando addirittura a sminuire e denigrare ogni cosa veniva fatta da loro tanto da umiliarli pubblicamente, rispondeva anche a me arrogantemente perché avevo solo chiesto di potere uscire dal parcheggio in quanto ostacolato dalla sua presenza!

Vi chiedo gentilmente di pubblicare questo mio totale disprezzo verso una persona che si è in quell'episodio nascosta dietro un'imperdonabile facciata di perbenismo e che si arroga il diritto di umiliare chiunque solo perché possiede una FERRARI?

Sono un modesto imprenditore di torino fortunatamente benestante ma MAI mi permetterei di comportarmi in tale modo perché SIGNORI non si è quando si hanno dei soldi ma quando si ha la consapevolezza che l'educazione ed il rispetto viene sempre in prima linea! Vi prego anche di elargire da parte mia delle grandi congratulazioni e meriti per la reazione tenuta costantemente sia dal poliziotto sia dalla poliziotta visto che si tende sempre a sottolineare atteggiamenti sbagliati delle forze dell'ordine! Diamo i dovuti meriti a chi ha dimostrato elevate doti morali e professionali ed è in grado di rappresentarci decorosamente sotto ogni punto di vista sia formale che decoroso, sia professionale perché credetemi che l'atteggiamento posto in essere dalla persona con cui avevano a che fare superava ogni limite di sopportazione.

Chiedo gentilmente di pubblicare questa mia segnalazione e se ritenete opportuno approfondire quanto successo visto che a parere di molte persone che hanno notato l'evento, c'è stata un'indignazione generale nella volontà di "quell'uomo con la Ferrari" che ha in tutti i modi avvilito ed umiliato due Poliziotti di tutto rispetto al quale invio le mie lodi e quelle del quartiere che rappresento visto che tant residenti parlandone la pensano come me!

Concludo con il rappresentare che la Ferrari è stata di fatto rimossa e portata via quindi qualcosa che non c'era di fondo esisteva!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Ma almeno lo hanno denunciato per oltraggio a pubblici ufficiali? Oppure i "tutori dell'ordine" sono cauti con i ricchi e fanno i duri solo con gli operai?

  • Io sono un cc e molte volte succede anche con le utilitarie....ci vedono come nemici... Buona serata a tutti

  • Non so come sono andate le cose ma essere il possessore di una Ferrari non dà il diritto a nessuno di denigrare gli altri. ..

  • Pensavo che gli spocchiosi automuniti fossero per lo più (a parte quelli troneggianti sul SUV) i propietari di BMW, Audi e Mercedes. Beh, ci metterò pure i cafoferraristi.

Segnalazioni popolari

Torna su
TorinoToday è in caricamento