Sauze d'Oulx, partiti i lavori per la nuova seggiovia del Genevris

Realizzata dall'amministrazione comunale, sarà pronta per la prossima stagione invernale

La vecchia seggiovia Gran Comba

Sono partiti da pochi giorni, a Sauze d'Oulx, i lavori per la realizzazione della nuova seggiovia triposto Cote d’Pin Faure che da Pian della Rocca salirà fino a punta Moncrons, sul monte Genevris.

Per realizzarla sono stati smontati e riposizionati gli elementi della seggiovia Gran Comba-Richardette Superiore.

Nel 2008 il comprensorio della Vialattea aveva deciso di chiudere il Genevris per la mancanza di impianti di innevamento programmato e per i costi di gestione che erano ritenuti troppo alti.

La riapertura si deve invece al Comune, che ha ottenuto un mutuo da 1,8 milioni di euro dall’Unione Montana Vialattea.

L'impianto sarà pronto per la nuova stagione sciistica.

Negli intenti dell'amministrazione comunale, la seggiovia potrebbe avere anche una funzione estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento