Scossa di terremoto avvertita ad ovest di Torino, l'epicento a Rubiana

In allarme anche gli abitanti della zona compresa tra Avigliana, Villar Focchiardo e Sant'Ambrogio. Nessun danno a cose o persone

Trema la terra vicino a Torino.

Nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 3 febbraio, alle ore 18.42, una scossa di terremoto di lieve entità si è verificata in Piemonte, nella provincia occidentale di Torino.

La scossa, magnitudo 2.2 sulla scala Richter, avvenuta a una profondità di 12.2 chilometri, è stata localizzata nei pressi di Rubiana, a 15 chilometri da Rivoli, dal Centro Nazionale Terremoti .

Il lieve tremore è stato avvertito nel raggio dei 10-15 chilometri.

La leggera scossa di terremoto ha messo in allarme gli abitanti della zona compresa tra Avigliana, Rubiana, Villar Focchiardo e Sant'Ambrogio.

Decine le chiamate ai vigili del fuoco. Non si registrano danni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

Torna su
TorinoToday è in caricamento