L'ex cantoniere del comune scompare nel nulla: ritrovato morto in serata

Vane tutte le ricerche

Alessandro Airaudo nelle foto diffuse ieri dal sindaco di Favria

Si è conclusa nella tarda serata di ieri, lunedì 10 giugno 2029, purtroppo con il ritrovamento del corpo nel lago di Meugliano la ricerca di Alessandro Airaudo, il 73enne ex cantoniere del Comune di Favria che era scomparso dalla mattinata. Dovrebbe essersi trattato di un suicidio.

Era stato il sindaco Vittorio Bellone a diffondere sui social le sue immagini e quelle della sua auto, una Citroën C3 di colore rosso, sperando che fosse ritrovato ancora in vita.

Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento