Disoccupato scomparso a Mazzè, trovato un biglietto: "Voglio farla finita"

E' stata ritrovata stamattina vicino alla Dora Baltea, in frazione Casale di Mazzè, l'auto di Massimo Reda, 44 anni, il disoccupato residente a Mazzè di cui non si hanno più notizie da lunedì scorso. L'uomo versa in gravi problemi finanziari

Da lunedì non si hanno più notizie di Massimo Reda, un uomo di 44 anni residente a Mazzè. Di lui si è occupato anche la trasmissione di Rai 3 "Chi l'ha visto?", mentre le ricerche in questi giorni non hanno dato alcun esito.

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno ritrovato l'auto del quarantenne. Era vicino la Dora Baltea, in frazione Casale di Mazzè. Sul sedile della vettura sono stati trovati alcuni foglietti in cui l'uomo ha scritto di volerla fare finita per i grossi problemi economici con cui convive da quando ha perso il lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ricerche continuano senza sosta. Sulle tracce di Massimo Reda ci sono Carabinieri, Protezione Civile e Polizia con cani a seguito. Non è la prima volta che l'uomo fa perdere le sue tracce, già in passato si era allontanato da casa per alcuni giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus, Piemonte ai vertici per incremento di posti in terapia intensiva

  • Annuncia di volersi suicidare: ripescato il suo corpo nel fiume

Torna su
TorinoToday è in caricamento