Scomparsa a giugno: 17enne trovata a casa di un ladro e spacciatore di droga

A quasi 500 chilometri da casa

immagine di repertorio

Una ragazza italiana di 17 anni scomparsa dallo scorso mese di giugno a Moncalieri è stata ritrovata nel pomeriggio di sabato 4 agosto 2018 dai i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Arezzo nel corso di un controllo successivo a un furto di auto avvenuto nel capoluogo toscano. La madre aveva presentato denuncia nella stazione cittadina dell'Arma.

Nella mattinata di sabato un'auto era stat rubata in via Calamandrei. Dopo la denuncia del proprietario del veicolo, i carabinieri, attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, hanno individuato e riconosciuto l’autore, un pregiudicato aretino di 37 anni.

Hanno poi ricostruito il percorso che ha fatto e hanno localizzato il luogo in cui l’auto era nascosta, nella prima periferia di Arezzo, permettendo così di trovarla e di restituirla al legittimo proprietario.

All’interno dell’abitazione dove si nascondeva il delinquente hanno trovato anche alcune dosi di droga e sorpreso alcuni clienti mentre acquistavano cocaina dall’uomo.

Infine, c'era la ragazza, che ora verrà riportata ai genitori. Ha problemi di droga. Era riuscita a restare due mesi a 500 chilometri da casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

Torna su
TorinoToday è in caricamento