Scippa la borsetta a una donna davanti al bar, mendicante lo insegue e lo blocca

Poi i poliziotti lo arrestano

Il bar pasticceria Beatrice, davanti a cui è accaduto l'episodio

Ha scippato una donna davanti al bar pasticceria Beatrice di corso Bramante angolo piazza Carducci ed è stato bloccato con un placcaggio da un richiedente asilo che è solito stazionare lì davanti a chiedere l'elemosina. Poi è stato arrestato da alcuni poliziotti della stradale che stavano facendo colazione nel locale.

L'episodio è avvenuto intorno alle 9 di ieri, domenica 4 febbraio 2019, alla fermata del bus 66. Il bandito, un romeno di 18 anni, ha strappato la borsa alla vittima ed è fuggito a piedi. Ma è stato subito inseguito dal nigeriano che, come ogni mattina, era fermo davanti al locale. In pochi secondi i due erano a terra e i poliziotti, richiamati dalle grida, sono intervenuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La borsa è stata restituita alla legittima proprietaria e il ragazzo nigeriano è tornato a chiedere l'elemosina come tutti i giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento