Scippa la borsetta a una donna davanti al bar, mendicante lo insegue e lo blocca

Poi i poliziotti lo arrestano

Il bar pasticceria Beatrice, davanti a cui è accaduto l'episodio

Ha scippato una donna davanti al bar pasticceria Beatrice di corso Bramante angolo piazza Carducci ed è stato bloccato con un placcaggio da un richiedente asilo che è solito stazionare lì davanti a chiedere l'elemosina. Poi è stato arrestato da alcuni poliziotti della stradale che stavano facendo colazione nel locale.

L'episodio è avvenuto intorno alle 9 di ieri, domenica 4 febbraio 2019, alla fermata del bus 66. Il bandito, un romeno di 18 anni, ha strappato la borsa alla vittima ed è fuggito a piedi. Ma è stato subito inseguito dal nigeriano che, come ogni mattina, era fermo davanti al locale. In pochi secondi i due erano a terra e i poliziotti, richiamati dalle grida, sono intervenuti.

La borsa è stata restituita alla legittima proprietaria e il ragazzo nigeriano è tornato a chiedere l'elemosina come tutti i giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento