Maxi sciopero generale il 21 ottobre, tutti i servizi coinvolti

Giornata di braccia incrociate per i dipendenti dei settori trasporti e pubblica amministrazione

E' confermato lo sciopero generale di venerdì 21 ottobre 2016? Sì. Usb, Unione sindacale di base, ha ribadito con una nota che venerdì 21 ottobre 2016 sarà sciopero generale dell’intera giornata di tutte le categorie pubbliche e private in tante città italiane.

Lo sciopero - si legge in una nota - è indetto: "Per l'occupazione, il lavoro e lo stato sociale, contro le politiche economiche del governo Renzi; per la difesa e l'attuazione della Costituzione ed il NO al Referendum; per la scuola e la sanità pubbliche ed il diritto all'abitare; contro l'attuale sistema previdenziale e la controriforma Fornero, la riforma Madia, il jobs act, l'abolizione dell'art.18, la precarietà, l'attacco al Contratto nazionale; per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, per l'aumento di salari e pensioni, per il reddito, per la sicurezza sul lavoro e nei territori; contro le privatizzazioni, la deindustrializzazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento