E' di nuovo sciopero, disagi in vista per la raccolta dei rifiuti

Indetto per mercoledì 15 giugno, possibili modifiche relative alle attività svolte da Amiat

Le Organizzazioni Sindacali nazionali, dopo l’astensione dal lavoro del 30 maggio, hanno nuovamente proclamato, per l’intera giornata di mercoledì 15 giugno e per tutti i turni di lavoro, uno sciopero generale del settore igiene ambientale. 

È possibile, quindi, che durante la giornata si verifichino disagi relativi alle attività svolte da Amiat, società del Gruppo Iren, per quanto riguarda la raccolta rifiuti stradale e domiciliare, l’igiene urbana e il servizio di call center riservato ai cittadini.

Saranno comunque assicurati i servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e dall’accordo nazionale di settore. Nel corso delle giornate successive si garantisce la regolarizzazione di tutte le attività di nettezza urbana e di smaltimento dei rifiuti.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento