E' di nuovo sciopero, disagi in vista per la raccolta dei rifiuti

Indetto per mercoledì 15 giugno, possibili modifiche relative alle attività svolte da Amiat

Le Organizzazioni Sindacali nazionali, dopo l’astensione dal lavoro del 30 maggio, hanno nuovamente proclamato, per l’intera giornata di mercoledì 15 giugno e per tutti i turni di lavoro, uno sciopero generale del settore igiene ambientale. 

È possibile, quindi, che durante la giornata si verifichino disagi relativi alle attività svolte da Amiat, società del Gruppo Iren, per quanto riguarda la raccolta rifiuti stradale e domiciliare, l’igiene urbana e il servizio di call center riservato ai cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno comunque assicurati i servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e dall’accordo nazionale di settore. Nel corso delle giornate successive si garantisce la regolarizzazione di tutte le attività di nettezza urbana e di smaltimento dei rifiuti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento