Schianto contro la montagna, morto il pilota di un aliante

L'uomo è stato sbalzato fuori dall'abitacolo durante l'incidente. La salma è stata prelevata e condotta a valle con l'eliambulanza

Nel tardo pomeriggio di sabato 10 giugno un aliante si è schiantato contro la costiera della Punta delle Pile a monte dell’Alpe Rissuolo in Val Vogna, Comune di Riva Valdobbia (VC).

L’allarme è giunto presso la Centrale Operativa del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che ha immediatamente inviato l’eliambulanza del 118 in ricognizione. Dopo alcuni sorvoli è stata individuata la carcassa del velivolo che, dopo aver sbattuto contro la montagna a una quota di 2400 m, era ulteriormente precipitato di 200 m, prima di arrestarsi in un canale erboso.

Il pilota giaceva alcuni metri più a monte, sbalzato fuori dall’abitacolo durante l’incidente. Il Tecnico di Elisoccorso (T.E.) e l’equipe sanitaria a bordo dell’elicottero si sono prontamente portati sulla vittima, ma soltanto per constatarne il decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo anche alcuni volontari della squadra di Alagna Valsesia del CNSAS Piemonte e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza si sono portati sul luogo per collaborare nelle operazioni e aiutare a ricuperare la salma che è stata prelevata e condotta a valle con l’eliambulanza. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus Piemonte: 403 deceduti risultati positivi al virus, oggi morti anche due operatori sanitari

Torna su
TorinoToday è in caricamento