Sassaiola contro l'ambulanza al campo nomadi, i soccorritori costretti alla fuga

Paziente arrivato regolarmente in ospedale

La manutenzione dell'ambulanza oggi, il giorno dopo la sassaiola

Sassaiola nella serata di ieri, lunedì 23 aprile 2018, nel campo nomadi di via Germagnano contro un'ambulanza della Croce Rossa di Mappano.

Intorno alle 22.40 l'equipaggio aveva raggiunto l'insediamento per caricare un paziente su indicazione della centrale operativa del 118. Dopo averlo fatto, il mezzo è stato raggiunto da un gruppetto di adolescenti che ha iniziato a prenderlo di mira con il lancio di alcune pietre, una delle quali ha danneggiato una portiera.

"E' stato un attacco immotivato - dice Riccardo Giuliano, presidente della Cri di Mappano - di cui abbiamo potuto contenere i danni soltanto grazie alla prontezza del personale, che è riuscito a lasciare l'area e trasportare il paziente in un pronto soccorso della città".

L'associazione di soccorso non ha sporto denuncia, al momento, alle forze dell'ordine per comunicare quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento