Setta degli stupri di gruppo, chiesta condanna a 23 anni per il santone capo

Rischiano grosso altri cinque

Il momento dell'arresto di Paolo Meraglia nel marzo 2017

Paolo Meraglia, il 70enne ex cantante pop, ex insegnante e santone di Moncalieri, rischia una condanna a 23 anni di carcere per la vicenda delle sedute che erano in realtà stupri di gruppo.

Oggi, mercoledì 14 novembre 2018, i pubblici ministeri Fabiola D’Errico e Paolo Sanini hanno formulato la richiesta di pena davanti alla Corte d'assise di Torino.

Richieste pesanti anche per gli altri imputati: madre e figlio di 41 e 23 anni accusati, che partecipavano agli stupri, richiano condanne riespettivamente a nove anni e a 11 anni e mezzo, mentre per altri tre imputati sono state chieste pene tra nove e 11 anni e mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla violenza sessuale e alla truffa. Gli arresti erano stati effettuati dagli agenti della squadra mobile tra marzo 2017 e gennaio 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

  • Si scontrano due auto all'incrocio: morta una donna e ferita sua figlia

Torna su
TorinoToday è in caricamento