Geometra scomparso nel nulla, si teme sia scappato coi risparmi altrui

È giallo sulla sorte di un 52enne residente a San Carlo Canavese, in provincia di Torino. L’ultima volta era stato visto il 16 dicembre scorso

All’inizio si era pensato a un sequestro di persona, ora si teme l’allontanamento volontario. Si tinge di giallo la vicenda del geometra Bruno Schiesaro, scomparso circa tre settimane fa e che ora potrebbe essere fuggito con i risparmi che decine di persone gli avevano affidato a scopo di investimento.

Schiesaro, 52 anni e residente a San Carlo Canavese, in provincia di Torino, è stato visto l’ultima volta il 16 dicembre scorso. L’uomo, che ha l’ufficio nel comune di San Francesco al Campo, oltre che per la sua attività lavorativa era conosciuto anche per essere il presidente di una società amatoriale di ciclismo.

Secondo gli investigatori, coordinati dalla Procura di Ivrea, il geometra avrebbe accumulato circa 700mila euro di risparmi altrui. 

I carabinieri stanno ora raccogliendo testimonianze tra i residenti della zona, anche se al momento nessuna denuncia è stata ancora presentata nei confronti del geometra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento