Uccisa da un colpo di carabina: è caccia all'assassino della cucciolona Gaia

Autopsia ha svelato la verità

Gaia, la cucciola di San Bernardo uccisa domenica sera a Caravino (foto da Facebook di Salvatore Precipuo)

Una cucciola di cane San Bernardo, Gaia, di appena otto mesi, è stata uccisa con un colpo di carabina ad aria compressa che le ha perforato il polmone la sera di domenica 12 agosto 2018 a Caravino.

La sua padrona l'ha trovata senza vita nel cortile di casa e l'ha portata al circolo San Berny Village, dove era nata. Il responsabile, Salvatore Precipuo, l'ha portata all'Istituto Zooprofilattico di Torino per l'autopsia, che ha evidenziato appunto la morte per un pallino sparato dall'arma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è stato denunciato ai carabinieri del luogo, che stanno facendo indagini sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento