Auto investe una giovane lupa: i soccorritori riescono a salvarla

L'animale era stato travolto da un'auto: fortunatamente è stata notata e i soccorritori hanno potuto trasportarla viva a valle, dove verrà operata con un delicato intervento chirurgico già in serata

Potrà tornare a camminare soltanto con un delicato intervento chirurgico: questa la sorte toccata ad una giovane lupa di 8 mesi, che è stata salvata dagli agenti del Servizio Tutela Fauna e Flora della Provincia dopo essere stata ferita ad una zampa da un automezzo che transitava sulla strada per il Sestriere, presso Pragelato.

L'animale, dopo essere stato travolto dall'auto, si è trascinato con dolore per un giorno intero: è stato infatti avvistato ieri mentre, in località Soucheres Basses, nei pressi della strada regionale, camminava a stento. Gli agenti faunistici che l'hanno portata in salvo l'hanno dovuta portare a valle con una motoslitta.

Si tratta di un lupo sano, di 19 chili. Adesso, in una gabbia, per l'animale si prospetta un delicato intervento chirurgico: confermando che la probabile causa del trauma è l'urto con un veicolo, i veterinari del Centro animali non convenzionali di Grugliasco hanno riscontrato una frattura alla tibia della zampa posteriore sinistra ed una al femore della zampa destra.

Il caso rappresenta un evento a dir poco unico, in quanto si tratta del primo caso di recupero di un lupo vivo in Provincia di Torino: purtroppo, sono una ventina gli esemplari trovati morti, quasi tutti in Valle Susa, proprio per l'investimento da parte di automobili e camion. La Provincia di Torino osserva che nel 2012, ad oltre 15 anni dall'avvio del progetto "Salviamoli Insieme", sono stati curati 2329 animali in difficoltà. In gran parte si tratta di animali "comuni": dai piccioni ai rondoni e ai merli. Ma anche pipistrelli, ricci, caprioli, volpi, tassi, ghiri, scoiattoli rossi e faine. Non sono mancati i rapaci notturni e diurni (gheppi,civette, poiane,allocchi, sparvieri, gufi, astori, assioli, pecchiaioli, pappagalli, tartarughe, un camaleonte e persino un'aquila reale e un iguana. Anche serpenti, infine, trovati pure in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento